legionella

Legionella, nessun nuovo contagio, ma c’è il quarto decesso.

Scienza e Salute

E’ toccato all’Assessore al Welfare Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera dare la notizia della quarta vittima della legionella,  “Regione Lombardia esprime cordoglio per la morte del paziente di 89 anni, di Bresso, deceduto, ieri sera, all’ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, dove era stato ricoverato a causa della legionella”. La cattiva notizia è stata però accompagnata da un segnale di speranza “Negli ultimi due giorni non sono stati segnalati nuovi casi recenti e questo ci fa sperare che l’emergenza stia rientrando. Fortunatamente dei 52 casi ad oggi registrati 33 pazienti si sono ristabiliti e dimessi dagli ospedali“.

Proseguono senza sosta – ha ricordato l’assessore per tranquillizzare i cittadini – le attività di controllo del laboratorio di Prevenzione dell’Ats di Milano dove sono in corso 551 campioni prelevati da 48 abitazioni e 44 siti sensibili. Da ieri un team composto da tecnici della Direzione Generale Welfare, Ats e esperti dell’Istituto Superiore di Sanità è al lavoro per valutare lo stato delle azioni già compiute e confrontarsi sugli sviluppi delle indagini. – concludendo – Regione Lombardia non lascerà niente di intentato per riuscire a trovare la fonte del contagio“.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.