Tema della Milanesiana 2018, “Il Dubbio e la Certezza”

“Il Dubbio e la Certezza” è il tema della Milanesiana 2018, il festival che porta la firma di Elisabetta Sgarbi, unico nel suo genere perchè contamina musica, cinema, scienza, arte, filosofia, teatro e si allarga nello spazio e nel tempo.  Fino al 19 luglio (che diventa 2 settembre) tra Milano, Torino, Bormio, Verbania, Collodi, Ferrara, Ascoli Piceno e Firenze si conteranno 65 appuntamenti,  170 ospiti internazionali provenienti da 16 Paesi e 7 mostre.

Oltre ad assistere agli interessanti eventi, il folto pubblico ha avuto l’opportunità di visitare tanti luoghi diversi della nostra città come la Chiesa di San Marco, il Piccolo Teatro Paolo Grassi, il Cinema Beltrade, la Sala Otto Colonne di Palazzo Reale, il Teatro Dal Verme, le Gallerie di Piazza Scala Intesa Sanpaolo, la Galleria Jannone, la Casa Manzoni – Circolo dei Lettori, la Biblioteca Valvassori Peroni, il Cinema Mexico, lo Spazio Teatro No’hma e la Fondazione Corriere della Sera – Sala Buzzati.

Anche nelle altre città gli incontri si sono tenuti in location non abituali: a Torino la Reggia di Venaria Reale, a Bormio il Museo Civico, Piazza del Kuerc, a Verbania la Villa Giulia e Teatro Il Maggiore, a Collodi il Parco di Pinocchio, a Ferrara nel Castello Estense e Ascoli Piceno al Teatro dei Filarmonici. Firenze il 25 luglio ospiterà nel Refettorio di Santa Maria Novella l’apertura dell’ultima delle mostre incrociate dal Festival di questa diciannovesima edizione: La linea dell’orizzonte: Piero Guccione nella Collezione Iannaccone.

Per coloro che non volessero perdere nemmeno gli ultimi appuntamenti si segnala alla Biblioteca Nazionale Braidense, il 13 luglio una Lectio magistralis illustrata di Mario Bellini (in collaborazione col Politecnico di Milano) e storie di grandi scrittori visti da dietro le quinte raccontate da Stefano Massini, oltre a un incontro in un luogo a sorpresa dedicato al dubbio e alla legge, il 19 luglio.

Per il segmento dedicato all’Arte della Milanesiana si possono ancora visitare le seguenti mostre:

Milano, fino al 19 luglio, ‘Matera e la Basilicata’ mostra fotografica di Massimo Listri, alla Galleria Jannone di Milano, in collaborazione con APT Regione Basilicata, Galleria Ceribelli e Ciaccio Arte e ‘Jenny Holzer. Art Car’, artista statunitense che espone al BMW Milano Urban Store;

Collodi, Parco di Pinocchio, ‘Nel ventre della balena’ di Edward Carey, dal 12 luglio al 2 settembre. Inaugurazione il 12 luglio alle 12 con Edward Carey, Gianpaolo Donzelli e Alba Donati. Una mostra organizzata dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi, in collaborazione con La Milanesiana e Fondazione Meyer

Pallanza (VB), Villa Giulia, ‘Maurizio Bottoni. Oltre l’immagine’   dal 12 luglio al 20 agosto. Inaugurazione il 12 luglio alle 18, con Maurizio Bottoni e Vittorio Sgarbi. La mostra è in collaborazione con Città di Verbania e Auto Arona, La Casera, Falegnameria Serra 1938, Agostino Sala (Ristorante Milano di Verbania), Ciaccio Arte, Raffineria Metalli Cusiana, Libreria Alberti.

Firenze, Refettorio di Santa Maria Novella ‘La linea dell’orizzonte: Piero Guccione nella collezione Iannaccone’. Inaugurazione il 25 luglio alle 18 con Gianpaolo Donzelli, Vittorio Sgarbi, Giuseppe Iannaccone e Sergio Risaliti. La mostra è in collaborazione con Fondazione Meyer, Collezione Iannaccone, Galleria Ceribelli e Comune di Firenze.

Pierangela Guidotti

Pierangela Guidotti

Laurea Magistrale in Lettere Moderne. Master in Relazioni Pubbliche. Diploma ISMEO (lingua e cultura araba). Giornalista. Responsabile rapporti Media relations e con Enti ed Istituzioni presso Vox Idee (agenzia comunicazione integrata) Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

1
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com