egiziano

Egiziano violenta la figlia: arrestato

Cronaca

Un egiziano di 28 anni è stato arrestato dalla Polizia locale per violenza sessuale nei confronti della figlia minorenne della compagna, con cui conviveva a Milano. A.G., regolare e incensurato, è stato fermato il 2 luglio dagli investigatori del Nucleo Tutela Donne e Minori, il provvedimento è stato convalidato ed è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’uomo ha approfittato dell’assenza della compagna partita il giorno stesso per lavoro (con cui conviveva da circa un anno) e al rientro in casa, ubriaco, ha abusato della ragazzina.  La vittima è fuggita da casa la mattina seguente e si è presentata con un’amica della madre al comando di zona 4, dove hanno subito contattato l’unità della Polizia Locale che si occupa di Tutela donne e minori. Il centro antiviolenza della clinica Mangiagalli ha accertato la violenza e gli agenti hanno deciso di procedere al fermo dell’ egiziano.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.