elettrodotto

Quartiere Adriano, partiti i lavori per l’interramento dell’elettrodotto

Milano

Sono partiti i lavori per l’interramento dell’elettrodotto aereo che attraversa il parco di via Adriano e il parco rurale di Cascina Gatti, ricompreso all’interno del Parco Media Valle del Lambro di Sesto San Giovanni. Terna, gestore della rete elettrica nazionale,  ha avviato le attività di realizzazione delle opere civili necessarie alla posa dei cavi elettrici nel Comune di Sesto San Giovanni, nel mese di luglio i cantieri interesseranno anche il territorio milanese. Una volta conclusa questa prima fase, Terna provvederà all’interramento dell’elettrodotto e alla demolizione dei vecchi sostegni aerei con l’obiettivo di concludere l’intervento entro la fine dell’estate. Il progetto, promosso nel 2016 dai Comuni di Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, è interamente finanziato dal Governo nell’ambito del bando nazionale per la rigenerazione delle periferie e si inserisce nel piano di riqualificazione del Quartiere Adriano previsto dal Comune di Milano.
Come concordato con l’Amministrazione, Terna ha concluso in questi giorni, in largo anticipo rispetto ai tempi previsti, le attività di demolizione dell’elettrodotto dismesso di via Vipiteno, finalizzate a risolvere l’interferenza con il progetto di prolungamento tranviario Anassagora – Quartiere Adriano.
“L’eliminazione dei tralicci aerei porterà indubbi benefici paesaggistici al quartiere – sottolineano gli assessori Pierfrancesco Maran (Urbanistica) e Marco Granelli (Mobilità) –. Stiamo andando avanti affinché siano sanate anche tutte le situazioni incomplete. I fondi ci sono, gli interventi sono in fase di progettazione esecutiva, sta per partire il cantiere per la RSA. Siamo nella direzione giusta”.
Grazie alle risorse stanziate dall’Amministrazione e dal Governo, che ha messo a disposizione 18 milioni di euro sempre nell’ambito del Bando per le Periferie del 2016, saranno realizzati il prolungamento della Metrotranvia 7 Anassagora-Quartiere Adriano, la cui entrata in servizio è prevista per il 2021, per una scuola media, il cui progetto è stato recentemente adeguato per garantire ulteriori bonifiche necessarie, per il parco pubblico, il cui primo lotto è stato inaugurato a marzo mentre è in fase di progettazione il secondo.
A questo si aggiunge l’intervento sulla struttura abbandonata della RSA che a seguito di gara da parte del curatore fallimentare è stata acquisita da un operatore che ha provveduto a metterla in sicurezza con un servizio di guardiania e a migliorare il progetto iniziale, prevedendo la realizzazione di un centro polivalente per il quartiere. Entro luglio si  avvieranno il lavori.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.