paullo

Paullo, i carabinieri prendono i “padroni dello spaccio”

Cronaca

A Paullo i carabinieri di San Donato hanno stroncato una banda di giovanissimi spacciatori che agiva via social network. I militari della stazione di zona, agli ordini del maresciallo capo Roberto Manucci, hanno arrestato tre marocchini pregiudicati di 24, 22 e 18 anni. Seppur giovani i tre erano “padroni dello spaccio”, scrivono i carabinieri, a Paullo e dintorni. Da una perquisizione a casa dei tre sono saltati fuori 20 grammi di cocaina divisa in dosi e 2000 euro in contanti di piccolo taglio, proprio la somma e il tipo di taglio del contante hanno spinto i carabinieri a sospettare che il trio avesse appena venuduto un grosso quantitativo di coca. Dagli accertamenti risulta che i tra agivano anche grazie ai social network che servivano a concordare gli appuntamenti con i clienti.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.