La Campagna “Nessun condannato alla guida dello stato romeno” (“Fără Penali în funcții publice”)

L’impegno e la lotta dei cittadini romeni nel Mondo, per migliorare le leggi nel proprio paese

Milano 14 Giugno – #FaraPenali è un’idea partita da un gruppo di iniziativa di cittadini romeni che vuole aggiungere  nella Costituzione del proprio paese un paragrafo che vieti l’accesso alle cariche pubbliche (cominciando dai semplici consiglieri comunali fino al presidente) a persone che abbiano commesso reati e siano state condannate, ovviamente finché non intervenga una riabilitazione. In questo senso, l’articolo 37 della Costituzione, che regola il diritto di essere eletti, deve essere integrato da un nuovo paragrafo, il terzo, con il seguente contenuto:

“Non possono essere eletti membri della pubblica amministrazione, la Camera dei Deputati, il Senato e il Presidente della Romania i cittadini che sono stati condannati con privazione della libertà per reati intenzionali fino a quando intervenga una situazione che rimuova le conseguenze della condanna.”   Per fare tutto ciò sarà necessario raccogliere 500.000 firme. I cittadini che vorranno firmare devono essere in possesso della carta d’identità romena. Dopo aver raccolto le firme necessarie, verranno presentate in Parlamento per convocare un referendum e poi andare al voto. Dei volontari invitano i cittadini romeni a firmare in tutte le grandi città d’Italia dove esiste una grande comunità romena.

Per maggiori informazioni riguardo la raccolta firme a Milano è disponibile la pagina Facebook del gruppo #Rezist Milano.

Volontari che aderiscono a questa iniziativa

Milano Post

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com