Clochard picchiato in via Marghera, gravissimo

Cronaca

Milano 14 febbraio – Un clochard di 60 anni è stato portato all’ospedale San Carlo in gravissime condizioni dopo uno scontro con un italiano di 49 anni, dipendente bancario incensurato, in via Marghera a Milano. Secondo quanto ricostruito finora, l’uomo ha visto il clochard mentre rovistava nella spazzatura e si è fermato per dargli 5 euro ma il senzatetto avrebbe reagito al gesto sferrando un pugno. Il 49enne, a quel punto, avrebbe reagito di conseguenza con una spinta. Al colpo, però, il clochard ha battuto la testa sull’asfalto perdendo i sensi. L’uomo gli ha poi prestato assistenza in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Le condizioni del ferito sono stabili e invariate . Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile e il 118 che ha portato il sessantenne al San Carlo in arresto cardiaco. Intubato con un sospetto trauma cranico, è in prognosi riservata. L’aggressore è stato invece portato per delle lievi contusioni all’Humanitas.(Ansa)

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.