Municipio 4 sollecita e ottiene molti interventi nelle scuole del territorio

Milano 6 Dicembre – Da molto tempo la custode del plesso scolastico, il Comitato genitori, gli insegnanti e la dirigenza dell’Istituto De Andreis di via Dalmazia segnalavano piccole, ma significative, necessità che riguardano il loro istituto. Problemi che erano negli anni erano stati comunicati anche all’allora Consiglio di Zona, senza però trovare una puntuale risoluzione. Adesso, grazie a impegno e costanza del Municipio 4, ad un lavoro costante – coordinato dal Presidente del Municipio 4, Paolo Guido Bassi, coadiuvato dall’assessore all’Educazione Laura Schiaffino e dal Presidente del Consiglio di Municipio, Oscar Strano e con i consiglieri Emanuela Bossi e Giancarlo Mariani (vice-presidente commissione Sicurezza e presidente commissione Educazione) sul ‘campo’ – si iniziano a vedere i primi risultati. Piccole manutenzioni che testimoniano come l’amministrazione municipale sia ‘sul pezzo’ anche nella quotidiana gestione degli istituti scolastici, pur non avendo margini d’intervento diretti.

Solo negli ultimi mesi:

– Rifatti intonaci nei 3 bagni primo, secondo e terzo piano, con annessa imbiancatura (Scuola Mezzofanti);

– Sostituiti i vetri delle le finestre rotte (Scuola via Meleri);

– Riparata la perdita all’impianto di riscaldamento così da garantire il regolare funzionamento dei caloriferi (Scuola via Mezzofanti);

– Sistemato tratto fognario che perdeva da tempo e i porfidi all’ingresso (Scuola De Andreis);

– Ripristinata la scala esterna e la pavimentazione del cortile (Scuola viale Corsica)

– Sostituzione di 2 radiatori e verifica sul funzionamento di tutti i termosifoni (Scuola De Andreis);

– Ripristino intonaco e tinteggiatura corridoio attrezzi, spogliatoio e atrio palestre (Scuola De Andreis);

– Ripristino marmi cortile e battitacco (Scuola De Andreis);

– Ripristino battitacco in marmo delle scale interne (Scuola De Andreis);

– Sostituzione e messa in sicurezza del vetro della porta della segreteria dopo l’ultima intrusione (Scuola De Andreis);

– Sostituzione del vetro finestrone al terzo piano (Scuola De Andreis);

– Sostituzione del vetro finestrone al piano rialzato del corridoio infermeria (Scuola De Andreis);

– Ripristino e messa in sicurezza del punto luce non funzionante in giardino (Scuola De Andreis);

– Ripristino e messa in sicurezza del muretto perimetrale discesa spogliatoi (Scuola De Andreis);

– Ripristino del pluviale rotto (Scuola De Andreis);

– Ripristino della copertura catramata del tetto (Scuola Ascoli);

– Ripristino e messa in sicurezza della torretta riscaldamento (Scuola Ascoli);

– Ripristino perdite wc/lavandini dei bagni palestre;

A questi, continua il Presidente Bassi, “si deve aggiungere l’intervento diretto che abbiamo realizzato alla scuola la nuova siepe che abbiamo fatto posare al confine fra la scuola di via Mincio e il Polo Ferrara, dove è prevista anche la posa di una recinzione antisiringhe interna. Intervento sollecitato dalla scuola stessa, che abbiamo recepito perché la sicurezza e la tranquillità dei bambini per noi sono una priorità. Certo è che qualcun altro, ossia chi ha il potere e la competenza per farlo, dovrebbe fare di più contro lo spaccio di stupefacenti, che in certe aree del nostro territorio, purtroppo, è un problema reale”.

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com