INPS: bandito il concorso per 365 assunzioni di giovani

Milano 15 Novembre – Ormai ci siamo! L’INPS ha finalmente bandito l’atteso concorso per centinaia di giovani. Il presidente dell’INPS Tito Boeri aveva denunciato a più riprese che l’ente era in deficit di personale e soprattutto di personale giovane (e quindi più preparato sul digitale).

Ora è finalmente uscita la determinazione ufficiale che pubblichiamo qui di seguito: È stata adottata dal Presidente dell’INPS la determinazione che indice un concorso pubblico, per titoli ed esami, a 365 posti area C, posizione economica C1. Con questa procedura concorsuale, il cui bando sarà pubblicato prossimamente sulla Gazzetta Ufficiale, si avvia il reclutamento di 365 funzionari su tutto il territorio nazionale, ma presso i Ministeri competenti sono in corso le procedure che potranno consentire l’ampliamento dei posti a disposizione fino a oltre mille.

La prima Prova scritta sarà a carattere oggettivo-attitudinale: la prova scritta oggettivo-attitudinale consiste in una serie di quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale: logica, competenze linguistiche ed informatiche, cultura generale.

Tra i requisiti per l’ammissione al concorso è… continua a leggere

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com