Al concertone di Radio Italia, tutti con la maglietta bianca

Milano 18 Giugno – Manca poco al concerto di Radio Italia in piazza Duomo. Radio Italia, alla vigilia dell’evento, ha lanciato l’iniziativa “La musica è più forte” invitando tutti i radioascoltatori e tutti coloro che saranno in piazza ad indossare una maglietta bianca. “Noi, ci siamo e vogliamo dare un segnale forte, positivo, di unione, di gioia e di condivisione – ha dichiarato il Presidente e fondatore di Radio Italia Mario Volanti – Ci piacerebbe che la piazza fosse bianca in segno di rispetto per tutti i recenti accadimenti ma anche per unirci tutti insieme ancora più degli anni scorsi. La musica è più forte, ci sarà sempre e sarà sempre e per tutti pace, purezza e libertà”.

Gli speaker di Radio Italia, Luca e Paolo, numerosi cantanti e talent stanno già aderendo all’iniziativa postando sui social immagini e video. #lamusicaèpiùforte

LA SICUREZZA – Un evento che nell’ultima settimana ha richiamato attenzioni sia per la nutrita pattuglia di big della musica che si esibiranno sul palco dell’Arengario sia per le misure di sicurezza che limiteranno gli spettatori a 23.500 (contro i 100mila della passata edizione).

La zona rossa è divisa sostanzialmente in due aree confinanti tra loro. La prima, denominata Area 1, è quella più vicina al palco: si estenderà in lunghezza dal limite del sagrato alto alla statua di Vittorio Emanuele e in larghezza fino alle transenne che correranno parallela alla prima aiuola delle palme. «Per quelli di voi – chiariscono gli organizzatori – che vogliono vedere il concerto dalle prime file, consigliamo l’arrivo in tarda mattinata (verso le 12, ndr), quando verrà aperta l’area più vicina al palco». La seconda area avrà come confini i portici esterni della Galleria e le transenne piazzate da un lato all’angolo con via Mercanti e dall’altro in corso Vittorio Emanuele angolo via San Raffaele: «Per accedervi, consigliamo l’arrivo dalle 16 in poi».

Otto i varchi a disposizione (più uno per gli addetti ai lavori dal lato di piazza Diaz): in presidio sia vigili e volontari della Protezione civile per un primo filtraggio che poliziotti e carabinieri dotati di metal detector per le ispezioni su borse e zaini. Vietato introdurre una lunga serie di cose, tra cui: valigie e trolley, bombolette spray e trombette da stadio, bastoni per selfie e ombrelli, puntatori laser e macchine fotografiche professionali. Bandite, come una settimana fa per il concerto della Filarmonica, le bottiglie in vetro e le lattine; niente vendita di superalcolici, birra consentita purché in bicchieri di plastica. Chiusa nel pomeriggio la stazione Duomo del metrò, a fine manifestazione gli speaker di Radio Italia indicheranno le uscite: da via Mazzini a via Dogana, da corso Vittorio Emanuele a via dell’Arcivescovado.

CHI CI SARA’ – Ci saranno : Alessandra Amoroso, Benji & Fede, Emma Marrone, Andra Bocelli, Francesco Gabbani, Giorgia, J-Ax e Fedez, Nek, Samuel, Fiorella Mannoia, Umberto Tozzi, Elodie e Lele. (Il Giorno)

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com