Lettera al sindaco di Cinisello Balsamo, qui a Milano Città Metropolitana.

Milano 21 Aprile – Scritta al sindaco di Cinisello Balsamo, qui a Milano Città Metropolitana.
Invito tutti gli amanti del buon senso a fare altrettanto
Gentile Sindaco,
inorridito sono venuto a conoscenza che nel Suo comune, facente parte della nostra città metropolitana, esiste una via Martiri Palestinesi.Devo segnalarle che i sedicenti Martiri palestinesi (detti in arabo Shahid), altro non sono che terroristi che hanno macchiato di sangue non solo il Medio Oriente ma anche il mondo intero. Sono definiti Martiri coloro che con cintura esplosiva hanno ucciso decine di persone in Israele sugli autobus e nei locali pubblici, nei mercati e per la strada. Martiri sono definiti e onorati dalla autorità nazionale palestinese coloro che hanno accoltellato vecchi e studenti, bruciato bambini in auto con i genitori, sgozzato neonati. Martiri sono quelli a venire che l’educazione all’odio prepara a sacrificare la vita per fare danno agli ebrei o agli “occidentali” nel prossimo futuro.Erano Martiri palestinesi coloro che fecero saltare le caserme in Libano, in Arabia Saudita, e i centri culturali e le ambasciate in Argentina, in Sudan, e che uccisero a sangue freddo i viaggiatori all’aeroporto di Fiumicino e il piccolo Stefano Gay Tachè, gettando una granata sui bambini che uscivano dalla sinagoga di Roma.
Martiri palestinesi.
Che fecero da scuola ad altri Shahid in Francia, Belgio, Germania, Svezia, Norvegia, Russia, USA, …
Insomma aver intitolato una via ai Martiri Palestinesi è un grave insulto a tutti i veri martiri della storia.
Penso che lei non ne fosse cosciente e che la scelta scellerata sia opera di qualche predecessore.Mi auguro che lei voglia porre rimedio al più presto per rispetto alle migliaia di vittime dei terroristi oggi onorati da Cinisello Balsamo.Mi auguro di vederla alla sfilata del 25 aprile con la Brigata Ebraica che concorse a liberare l’Italia dai nazisti, gli stessi nazisti con cui si alleò il capo politico dei palestinesi arabi Haj Amin al Husseini nella speranza di una “soluzione finale” del problema ebraico anche in Medio Oriente..

Andrea Jarach
Presidente Keren Hayesod Italia Onlus, Appello Unificato per Israele

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Un pensiero riguardo “Lettera al sindaco di Cinisello Balsamo, qui a Milano Città Metropolitana.

  • 22 aprile 2017 in 11:58
    Permalink

    Cinisello è sempre stata rossa, da bella cittadina quale era 50 anni fa, i rossi l’hanno distrutta in tutto. La viabilità è oscena, hanno portato il tram che non usa nessuno e ha distrutto la vita degli abitanti. Dove sono passati i rossi c’è stata distruzione. Non ci si meraviglia se questo agglomerato urbano ha intitolato una via ai martiri palestinesi!!!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *