Lombardia: siglato accordo Protezione Civile e Enel per gestire emergenza

Milano 12 Aprile – Rafforzare la collaborazione tra Enel e Protezione Civile Regione Lombardia per garantire la massima sinergia a tutela della collettività in tutte le situazioni di emergenza territoriale. È l’obiettivo del Protocollo d’Intesa siglato questa mattina a Milano tra Enel e Regione Lombardia.

In particolare, l’intesa mira a rafforzare ulteriormente i rapporti di collaborazione tra le parti per fornire risposte sempre più efficaci in caso di emergenza, lavorando in particolare su prevenzione del rischio, formazione e coordinamento. La missione della Protezione Civile Lombardia si incontra quindi con l’impegno messo in campo da Enel. La resilienza degli impianti di distribuzione dell’energia elettrica e la qualità del servizio offerto da Enel, sono il risultato dell’efficienza delle squadre operative, degli innovativi sistemi di telecontrollo della rete e di costanti piani di investimento per lo sviluppo di nuove tecnologie. Con il medesimo approccio, Enel produce energia idroelettrica a zero emissioni gestendo con impegno e responsabilità la risorsa idrica in tutta la Lombardia, collaborando alla tutela del territorio nella prevenzione di fenomeni di dissesto idro-geologico, di piena e fornendo inoltre il proprio supporto nei periodi di siccità. In quest’ottica saranno organizzati specifici corsi di formazione in cui i dipendenti Enel e i volontari della Protezione Civile potranno condividere il patrimonio di esperienze e pratiche territoriali specialistiche acquisite negli anni.

L’accordo dà seguito al Protocollo Nazionale tra Enel e Dipartimento della Protezione Civile siglato nel 2014 e permetterà di ottimizzare le procedure di comunicazione, sia in condizioni ordinarie che in fase di emergenza. “Quello tra Enel e Regione Lombardia è un rapporto di collaborazione già consolidato nel tempo, destinato a crescere e svilupparsi ulteriormente alla luce dell’intesa siglata”, ha commentato Simona Bordonali, Assessore Regionale della Protezione Civile della Lombardia. “In Lombardia Enel gestisce impianti e infrastrutture che svolgono funzioni fondamentali per la collettività, come la produzione e la distribuzione di energia e che possono assumere un ruolo centrale in caso di emergenze, . “Con la firma di questo protocollo abbiamo segnato un ulteriore passo avanti per garantire la tutela dei cittadini con l’obiettivo di assicurare risposte sempre più rapide per la gestione e la risoluzione delle criticità”, ha sottolineato Franco Gizzi, responsabile Protezione Civile di Enel. (Askanews)

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *