Teatro Carcano, si danza con “Giulietta e Romeo”

Milano 20 Marzo – GIULIETTA E ROMEO Balletto in due atti liberamente ispirato alla tragedia di William Shakespeare Teatro Carcano – dal 23 al 26 marzo 

Rinnovato nell’allestimento e nel cast, torna in scena GIULIETTA E ROMEO, una delle produzioni di successo della compagnia del Balletto di Roma, firmata dal coreografo e regista Fabrizio Monteverde. La Verona degli amanti infelici di Shakespeare si trasforma, nella versione monteverdiana, in un Sud buio reduce da una guerra e alle soglie di una rivoluzione: un muro decrepito mantiene il ricordo di un conflitto mondiale che ha azzerato morale e sentimento, e annuncia, un futuro di rinascita e ricostruzione. Nell’Italia del secondo dopoguerra, Giulietta sarà protagonista (da cui il titolo “ribaltato” rispetto all’opera shakespeariana) e vittima di una ribellione giovanile e folle, in fuga da una condizione femminile imposta e suicida di un amore inammissibile. Romeo, appassionato e incoscientemente sognatore, sarà martire della fede d’amore innocente. Tra loro, le madri Capuleti e Montecchi, padrone ossessive e compiaciute di una trama resa tragica dall’intenzionalità dell’odio e dall’istigazione alla vendetta. Originale scrittura d’autore percorsa dai fotogrammi i del cinema neorealista, sciolta da catene storiche e autonoma nell’introspezione dei personaggi, l’opera di Monteverde denuda la trama shakespeariana e ne espone il sentimento cinico e rabbioso, vicino al suo impeto coreografico. Ne nasce una narrazione essenziale ma appassionata, lirica e crudele, che risorge dal proprio finale all’alba di un nuovo sentimento d’amore. In scena i danzatori della compagnia del Balletto di Roma, nuovi interpreti di una storia eterna di una giovinezza sospesa nel tempo. Tra loro, Azzurra Schena, Giulietta, protagonista accanto a Luca Pannacci, solista al debutto nei panni di Romeo. 

Fabrizio Monteverde è considerato uno dei migliori rappresentanti della coreografia italiana degli ultimi trent’anni; unico nel segno registico e drammaturgico, è autore di riletture e capovolgimenti di grandi classici della letteratura e del balletto (Otello, La Tempesta, Bolero, Il lago dei cigni), trovando nel racconto l’origine e il completamento della propria ispirazione.

Durata: 1 ora e 45 minuti + intervallo giovedì 23 e sabato 25 ore 20,30 –

venerdì 24 ore 19,30 – domenica 26 ore 16

euro 34/25 – over 65 € 22/18/17/14,50 – under 26 € 15/13,50

Sabato 25 marzo alle 16 i danzatori del Balletto di Roma saranno protagonisti di HOME ALONE,  spettacolo dedicato ai giovanissimi con interazioni video.

Dopo il grande successo di Joseph Kids, il performer e coreografo Alessandro Sciarroni torna ad esplorare i temi della multimedialità per gli spettatori più giovani con una versione dello spettacolo appositamente ideata per la compagnia romana. Il lavoro intende porre i ragazzi di fronte alla possibilità di osservare i mezzi tecnologici come veicolo di creatività. Home alone fa divertire e riflettere, proponendo l’idea di muoversi e agire in uno spazio in modi insoliti e imprevisti. Lo spettacolo sollecita intelligenza e intuizione di cui ogni giovane spettatore è dotato coinvolgendo piccoli e grandi in un sorprendente gioco visivo. Al termine dello spettacolo, che prevede la presenza di massimo 100 spettatori,  si terrà un gioco interattivo in cui i bambini sperimenteranno il semplice dispositivo tecnologico alla base della performance.

Durata: 1 ora

Posto unico € 8 (massimo 100 spettatori)

prenotazioni 02 55181377 – 02 55181362 info@teatrocarcano.comwww.teatrocarcano.com

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *