Venerdì 17 Febbraio – Stati Generali della Formazione Professionale Lombarda

Milano, 16 febbraio – La Regione Lombardia svolge un ruolo di garanzia della qualità dell’offerta formativa con concreti sbocchi occupazionali nel quadro produttivo e sociale nel territorio.

Domani, venerdì 17 febbraio, alle ore 9.30, in occasione degli STATI GENERALI DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE LOMBARDA, il presidente Roberto Maroni e l’assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea, presenteranno i risultati e le prospettive del “modello Lombardia” nel settore della formazione professionale, eccellenza nel panorama nazionale, che punta all’inserimento precoce dei giovani nel mondo del lavoro.

All’incontro parteciperanno Gabriele Toccafondi sottosegretario del Ministero dell’Istruzione, e Luigi Bobba sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L’assessore Aprea introdurrà i risultati conseguiti in seguito all’attuazione della legge regionale 30 del 2015 (Qualità, innovazione e internalizzazione dei sistemi di istruzione), mentre Gianni Bocchieri, direttore generale dell’Assessorato, si concentrerà sulle criticità che potrebbero derivare dal raccordo tra istruzione professionale statale e percorsi di Iefp regionale, e sulle proposte volte al consolidamento strategico del sistema.

Protagonisti della giornata saranno anche i giovani apprendisti, ai quali si rivolgono le politiche della Regione. Saranno presenti gli istituti tecnici superiori e le aziende che applicano il ‘modello Lombardia’. Tra gli Enti: Galdus (Milano), Enaip (Como), Capac (Milano), Aslam (Varese, Monza e Brianza),Minoprio (Como), ITS Tecnologie per la vita Bergamo), e Cometa (Como).

Molti gli saranno gli esempi di giovani che racconteranno, nel corso della giornata, la loro esperienza e come hanno trovato un’occupazione attraverso l’apprendistato e l’alternanza scuola/lavoro. Come Gabriele Corrao, 17 anni di Milano, che dopo tre anni in Galdus, al termine dei quali ha conseguito l’attestato di qualifica, ha potuto usufruire di 4 mesi di stage  estivo extracurriculare da Eataly a Milano. Questa opportunità si è concretizzata con un’assunzione con contratto di apprendistato nella panetteria di Eataly Smeraldo. Gabriele, oggi, è entusiasta del suo lavoro dove è trattato come uno dipendente e non come un apprendista. Nell’immediato spera di essere assunto, per poter continuare all’interno di questa realtà, mentre in futuro di poter aprire un’attività tutta sua.

L’evento prevede uno spazio espositivo suddiviso in sei aree organizzate su base tematica, che si incentreranno sui mestieri degli ambiti food; arte preziosa, restauro, orologeria e oreficeria; video e grafica; benessere; meccanica, elettronica ed aeronautica; artigianato e lavorazione del legno. ore 9, Palazzo Lombardia (piazza Citta’ di Lombardia – Milano) Auditorium Testori.

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *