Torna l’Artigiano in Fiera: 3.000 stand con prodotti da oltre 100 Paesi

Milano 30 Novembre – Dal 3 all’11 dicembre Milano ospiterà il villaggio globale delle arti e dei mestieri del mondo. Nel polo fieristico di Rho-Pero si terrà la ventunesima edizione de “L’Artigiano in Fiera”. La più grande manifestazione internazionale dell’artigianato – ingresso gratuito – ha programma tante novità: dalla ristorazione alle musiche e alle danze popolari, dalle scuole di cucina ai corsi della creatività. La rassegna si conferma, ancora una volta, come la più grande vetrina della genialità delle micro e piccole imprese artigiane, con più di tremila stand espositivi e prodotti provenienti da oltre centro PaesiUn viaggio multisensoriale in 310mila metri quadrati di superficie espositiva, che coinvolgerà anche olfatto e gusto grazie agli stand enogastronomici e alle proposte della ristorazione da tutto il mondo: basterà sedersi in uno dei 41 ristoranti o nelle 24 “piazze e luoghi del gusto” per percepire profumi, odori e sapori di Paesi esotici o dei vicoli dei borghi più caratteristici dell’Italia. In un solo giorno sarà possibile gustare delizie casalinghe, vero orgoglio della cucina italiana, accanto a piatti della tradizione europea ed extraeuropea, che trasmettono millenni di tradizioni culinarie. Ma non è tutto: Artigiano in Fiera presenta numerose proposte anche per tutti coloro che, per scelta o necessità, vogliono mangiare piatti vegetarianivegani senza glutine.

Chi ama la buona tavola, per la prima volta, potrà partecipare alle “Scuole di cucina”, vera novità di quest’anno. I cuochi de territori – veri custodi di ricette tramandate di generazione in generazione – terranno oltre 50 lezioni dimostrative e spiegheranno la preparazione delle specialità tipiche. Corsi gratuiti e senza iscrizione per imparare a preparare a casa una delle tante pietanze assaggiate in fiera: dai maestri dell’Accademia del pizzocchero, che mostreranno come cucinare la pasta fresca valtellinese, sino alla preparazione del mojito, tipico cocktail cubano passando per i segreti dell’arte del taglio del jamon iberico.

I visitatori, in nove giorni di rassegna, potranno ammirare la maestria degli artigiani in performance live e assistere agli spettacoli di danze e canti tradizionali, che animeranno la manifestazione ogni giorno. Artigiano in Fiera si confermerà come un’esperienza unica, ricca di emozioni e suggestioni grazie all’immancabile programma di eventi. Sarà una vera e propria festa delle tradizioni e delle culture del mondo con canti, esibizioni musicali e danze tipiche: un’opportunità irripetibile per entrare in contatto con la storia delle popolazioni del mondo.

Tra le aree “speciali” della prossima edizione tornano “Moda & Design”, “Abitare la Casa” e il rinnovato “Salone della Creatività”. Nell’area “Moda & Design” (pad. 4) saranno protagoniste l’intraprendenza e l’entusiasmo dei giovani. I visitatori potranno scoprire la qualità dell’arte sartoriale e incontrare i talenti emergenti che, recuperando la tradizione artigiana, realizzano prodotti innovativi legati al design e al complemento d’arredo. “Abitare la casa” (pad. 4) è lo spazio dedicato all’arredamento artigianale di qualità – dall’arte povera allo shabby chic – che rappresenta un vero punto di riferimento per chi cerca soluzioni su misura per la propria abitazione. Nel padiglione 6, infine, andrà in scena il “Salone della creatività”. Un’area pensata per gli appassionati del fai da te e dell’hobbistica. Saranno oltre cento, inoltre, i corsi in programma, dove mettersi all’opera con gli esperti del fai da te.

Quest’anno la grande rassegna internazionale, organizzata dal 1996 da Ge.Fi. – Gestione Fiere Spa sarà raggiungibile da tutta l’Italia e dalla Svizzera. Oltre alle tratte di Trenord, al sistema infrastrutturale del Nord Italia, agli Eurocity di Trenitalia da Ginevra e Basilea e alle metropolitane milanesi, dal 3 all’11 dicembre, anche Italo effettuerà una fermata straordinaria presso la stazione di Milano Rho – Fiera. Saranno otto i collegamenti giornalieri: quattro treni provenienti da Salerno e altrettanti provenienti da Torino. In qualità di partner ufficiale dell’evento, Italo offrirà prezzi vantaggiosi per raggiungere in treno L’Artigiano in Fiera. (MBNews)

Share Button
Milano Post

Milano Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *