Eco-terapia: efficace contro il fibroadenoma al seno

Milano 29 Novembre – Al Congresso tedesco di Senologia tenutosi a Dresda (RFG) alla fine maggio 2016, è stato presentato il risultato di un esperimento sul Fibroadenoma al seno che ha coinvolto 27  pazienti. Obiettivo del trial era la valutazione della sicurezza e dell’efficacia di una nuova tecnica.

L’esperimento si è svolto all’Università di Tübingen (Germania) dove i ricercatori hanno impiegato una tecnologia terapeutica a ultrasuoni sviluppata dalla Theraclion (Malakoff, Francia).

L’Echopulse,  apparecchio medicale per il trattamento del fibroadenoma al seno e dei noduli tiroidei benigni. (Foto: cortesia Theraclion)
L’Echopulse,  apparecchio medicale per il trattamento del fibroadenoma al seno e dei noduli tiroidei benigni. (Foto: cortesia Theraclion)

Le biopsie praticate, trascorsi 12 mesi dalla applicazione terapeutica, mostrano come 24 delle 27 pazienti  (quasi il 90%) non abbiano più residui di fibroadenoma. Tutte le pazienti tranne una sono disposte a raccomandare il trattamento.  Mentre la nuova tecnologia non-invasiva aveva come obiettivo primitivo quello della riduzione dei fibroadenomi, l’esperimento ha mostrato che era anche possibile la completa distruzione del tessuto colpito. La tecnologia non impiega radiazioni ionizzanti e potrebbe essere utilizzata nel prossimo futuro per trattare il cancro al seno.

Il responsabile marketing della Teraclion, Michel Nuta, dice: ” I risultati sono estremamente incoraggianti; l’eco terapia è stata pensata all’inizio come mezzo di riduzione del volume di un nodulo, non per la sua completa distruzione. Questi risultati preliminari mostrano che c’è ragione nel credere che con l’adattamento del protocollo, si possa ottenere una distruzione dei tessuti completa”.

Links: Università di Tübingen

Theraclion

da Medimaging International

June 21, 2016

 a cura di A. Galassini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *